Il 13 maggio si celebrano le apparizioni della Beata Vergine Maria a Fatima. Era il 13 maggio 1917 quando Lucia, Francesco e Giacinta, tre ragazzi di 10, 9 e 7 anni di un paesino di nome Fatima in Portogallo, videro su un leccio «una signora tutta vestita di bianco, più splendente del sole». Il suo volto era molto bello, dalle mani giunte in atto di preghiera pendeva il rosario. La bianca Signora chiese ai ragazzi di tornare in quel luogo ogni tredici del mese da maggio a ottobre. Nel corso delle apparizioni, sei in totale, la Vergine, tramite i ragazzi, invitò pressantemente gli uomini alla preghiera, alla conversione e alla penitenza.

Nell’ultima apparizione, il 13 Ottobre, alla presenza di circa 70.000 persone, la Signora disse che era la “Madonna del Rosario” e chiese che venisse costruita in quel luogo una Cappella in suo onore. La Madonna rivelò inoltre tre segreti da far conoscere a tempo opportuno. I primi due riguardavano i ragazzi stessi, due dei quali, Francesco e Giacinta, furono presto chiamati alla casa del Padre. Il terzo segreto, invece, venne messo per iscritto da suor Lucia nel 1944 e reso pubblico nell’anno 2000 per volontà di Giovanni Paolo II, che all’intercessione della Madonna di Fatima attribuiva la sua sopravvivenza all’attentato del 13 maggio 1981. Nel 1930, il Vescovo di Leiria ritenne veritiere le testimonianze sulle apparizioni e autorizzò il Culto alla Madonna di Fatima. Da quel momento la località ebbe un grande sviluppo, così che Fatima divenne dapprima una cittadina e poi una città.

Il Santuario di Fatima è oggi uno dei più importanti punti di riferimento della fede, del culto mariano, un focolare sempre acceso e pronto a scaldare il cuore dei pellegrini provenienti da tutto il mondo. Il poeta Rosario La Greca di Brolo (Messina), ha composto la lirica: ”Nostra Signora di Fatima”, dedicata proprio alla Beata Maria Vergine di Fatima e per l’occasione della festa, ha promosso la realizzazione di un video, a livello devozionale, dove è possibile ascoltare l’opera declamata dalla splendida voce di Sara Liuzzo di Capo d’Orlando, la musica è del M° Giuseppe Faranda. Un ringraziamento particolare va all’Archivio del Santuario di Fatima, per avere concesso l’autorizzazione ad utilizzare le foto.

Di seguito pubblichiamo il video.

ARTICOLI DI STAMPA

 467 Visite Totali,  1 Visitatori di Oggi