BANDO

SCHEDA DI PARTECIPAZIONE

Premio Internazionale di Poesia “Rosario Angelo Livatino” – II Edizione

ARTICOLI DI STAMPA

Andamento del Concorso

Il Premio Internazionale di Poesia “Rosario Angelo Livatino”, si è chiuso, come da programma, il 31 Dicembre 2020.
Anche la Seconda Edizione del Premio ha ottenuto tantissimi consensi, sia per la partecipazione di poeti da ogni parte d’Italia e da tante nazioni del mondo, tra cui Australia, Inghilterra, Francia, Romania, Svizzera, Bosnia e Herzegovina, che per l’alto livello qualitativo delle opere presentate.
Si ringraziano di vero cuore tutti i Poeti che hanno aderito a questa lodevole iniziativa, che si prefigge principalmente di ricordare e rendere omaggio a un giovane magistrato, sobrio e riservato, esempio di grande rigore morale e profondo senso delle istituzioni, che ha vissuto la sua breve e intensa esistenza alla luce del Vangelo e “sub tutela Dei”, che quest’anno sarà proclamato Beato.
La Giuria presieduta dal Poeta e Scrittore Rosario La Greca e composta da qualificati esperti, a breve inizierà la lettura attenta e scrupolosa di tutte le opere pervenute e il 21 Marzo 2021, Giornata Nazionale della Memoria e dell’Impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie, sarà pubblicata sul sito www.concorsiletterari.it e sul sito www.rosariolagreca.it e diffusa attraverso la stampa, la graduatoria finale.
I vincitori e i menzionati saranno avvisati tramite posta elettronica.

La Segreteria Organizzativa del Premio

Servizio Emittente televisiva Onda Tv  del 5 Gennaio 2021

ARTICOLI DI STAMPA

La Giuria del Premio Internazionale di Poesia “Rosario Angelo Livatino”, rende noti i nomi dei vincitori

Il 21 Marzo si celebra in Italia la Giornata Nazionale della Memoria e dell’Impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie. Per l’occasione, la Giuria della Seconda Edizione del Premio Internazionale di Poesia “Rosario Angelo Livatino”, presieduta dal Poeta e Scrittore Rosario La Greca di Brolo (Messina) e composta da qualificati esperti, dopo avere esaminato e vagliato accuratamente tutti gli elaborati pervenuti, ha stilato all’unanimità la graduatoria finale delle due Sezioni e rende noti i nomi dei vincitori.

Il Premio ha ottenuto tantissimi consensi, sia per la partecipazione di poeti da ogni parte d’Italia e da tante nazioni del mondo, tra cui Australia, Inghilterra, Francia, Romania, Svizzera, Bosnia e Herzegovina, che per l’alto livello qualitativo delle opere presentate. Questa lodevole iniziativa, che per scelta, non gode di nessun contributo pubblico e privato, è stata fortemente voluta e promossa dal Poeta e Scrittore Rosario La Greca e si prefigge principalmente di ricordare e rendere omaggio a un giovane magistrato sobrio e riservato, che ha sacrificato la sua vita al dovere, all’impegno e alla dedizione per la giustizia, sempre attento alla persona e alla dimensione della redenzione oltre che a quella del reato, dando, come lui stesso scriveva “alla legge un’anima” .

Rosario Livatino era un fervente cattolico, fin dalla sua morte la Chiesa Cattolica riconobbe l’eroismo del giovane servitore dello Stato che aveva vissuto la sua breve e intensa esistenza alla luce del Vangelo e “sub tutela Dei”. Per questo motivo, successivamente fu avviata la causa di beatificazione, che si è conclusa il 21 Dicembre 2020, con il riconoscimento della Santa Sede del martirio in odium fidei (in odio alla fede) di Rosario Livatino, che il 9 Maggio prossimo sarà proclamato Beato.

Il 21 Marzo ricorre anche la Giornata Mondiale della Poesia, istituita dall’Unesco nel 1999, la celebrazione della Giornata rappresenta l’incontro tra le diverse forme della creatività e ci ricorda che non esistono barriere tra gli uomini, quando i cuori battono ad un ritmo condiviso.

Di seguito pubblichiamo i vincitori delle due Sezioni

SEZIONE A: Poesia in lingua italiana a tema libero
1a Classificata: Antonella Memeo – Andria (Barletta- Andria -Trani)
Per la poesia: “Sentieri tracciati”

2° Classificato: Marco Marra – Milano
Per la poesia: “Il pastore di Roghudi”

3a Classificata: Giovanna Li Volti Guzzardi – Melbourne (Australia)
Per la poesia: “Il fuoco dell’Etna”

Premio Speciale della Giuria: Luisa Di Francesco – Taranto
Per la poesia: “Donne che lottano”

Encomio Solenne: Don Raffaele Aprile – Siracusa
Per la poesia: “Aquila in volo”

Encomio Solenne: Luigi Di Nicolantonio – Falconara Marittima (Ancona)
Per la poesia: “Il dolore”

Encomio Solenne: Massa Vito Massimo – Bari
Per la poesia: “Qui dove muore Dio”

Menzione di Lode: Nunzio Buono – Casorate Primo (Pavia)
Per la poesia: “Macramè”

Menzione di Lode: Pier Giorgio Francia – Roma
Per la poesia: “Nel sogno le parole”

Menzione di Lode: Mihaela Talabà – Francavilla Marittima (Cosenza)
Per la poesia: “Il sospiro del vento”

Menzione di Lode: Laura Ficco – Assemini (Cagliari)
Per la poesia: “Il ragazzo giudice impavido”

Menzione d’Onore: Paola Cozzubbo – Macchia di Giarre (Catania)
Per la poesia: “Madre, sublime verbo”

Menzione d’Onore: Ciro Borreano – Misilmeri (Palermo)
Per la poesia: “Voglio ricordarti così”

Menzione d’Onore: Lucia Lo Bianco – Palermo
Per la poesia: “Pennellate nel vento”

Menzione d’Onore: Pierangela Fleri – Messina
Per la poesia: “Oltre la vita”

Menzione di Merito: Elena Spataru – Moneisti (Romania)
Per la poesia: “Felice e radioso”

Menzione di Merito: Carmelo Sessa – Avola (Siracusa)
Per la poesia: “Vorrei”

Menzione di Merito: Antonietta Siviero – Termoli(Campobasso)
Per la poesia: “Verità”

Menzione di Merito: Alessia Guarraci – Siracusa
Per la poesia: “Confine irregolare”

Segnalazione particolare: Stefania Raschillà – Genova
Per la poesia: “Vorrei tenerti tra le braccia”

Segnalazione particolare: Vito Natoli – Barcellona Pozzo di Gotto (Messina)
Per la poesia: “Colori di pace”

Segnalazione particolare: Cesira Svaldi – Trento
Per la poesia: “Eri la mia quercia”

Segnalazione particolare: Maria Anna Filosa – Castronno (Varese)
Per la poesia: “Clochard”

SEZIONE B: Sezione Poesia in lingua italiana avente come tema: la Legalità, la Libertà e la Giustizia, valori portati avanti con vigore e coerenza, fino all’estremo sacrificio, dal Giudice Rosario Angelo Livatino.

1a Classificata: Marta Limoli – Acicastello (Catania)
Per la poesia: “La maschera”

2° Classificato: Luciano Giovannini – Roma
Per la poesia: “La morna del gabbiano ferito”

3a Classificata: Elisabetta Liberatore – Pratola Peligna (L’Aquila)
Per la poesia: “Terra – ossario (la terra dei veleni)”

Premio Speciale della Giuria: Flavio Provini – Milano
Per la poesia: “Livatino”

Encomio Solenne: Lorenzo Spurio – Jesi (Ancona)
Per la poesia: “Non è stella lucente”

Encomio Solenne: Enrico Del Gaudio – Castellammare di Stabia (Napoli)
Per la poesia: “L’ultimo baluardo”

Menzione di Lode: Calogero Sorce – Venaria Reale (Torino)
Per la poesia: “Martire della giustizia”

Menzione di Lode: Daniele Bedendo – Lendinara (Rovigo)
Per la poesia: “Una fede senz’argini”

Menzione di Lode: Adriana Valenza – Caltanissetta
Per la poesia: “Legge d’amore e carità”

Menzione d’Onore: Bartolomeo Errera – Messina
Per la poesia: “Palermo, uomini soli”

Menzione d’Onore: Devid Bracaloni – Viareggio (Lucca)
Per la poesia: “Ieri, oggi, domani”

Menzione d’Onore: Roberta Tiziana Diana Mansella – Riposto (Catania)
Per la poesia: “Nel ricordo”

Menzione d’Onore: Marco Perna – Laxou (Francia)
Per la poesia: “Mattanza”

Menzione di Merito: Fabio Salvatore Pascale – Marcellana (Salerno)
Per la poesia: “Ho detto no”

Menzione di Merito: Alessio Asuni – Cambridge (Regno Unito)
Per la poesia: “Fede e giustizia”

Menzione di Merito: Simonetta Zallocco – Potenza Picena (Macerata)
Per la poesia: “L’ultimo giorno d’estate”

Menzione di Merito: Salvatore Panepinto – S. Giovanni Gemini (Agrigento)
Per la poesia: “A Rosario Angelo Livatino”

Segnalazione particolare: Andrea Petricca – Paganica (L’Aquila)
Per la poesia: “La Legalità, la Libertà e la Giustizia”

Segnalazione particolare: Grazia Dottore – Messina
Per la poesia: “Il riscatto delle coscienze”

Segnalazione particolare: Nerina Poggese – Cerro Veronese(Verona)
Per la poesia: “Moderni martiri”

Segnalazione particolare: Giovanni Pulci – Sommatino (Caltanissetta)
Per la poesia: “Come un nibbio”

Il Fondatore e Presidente del Premio, Poeta e Scrittore Rosario La Greca, ha deciso con tutti i componenti della Giuria di ricordare anche nella Seconda Edizione la Prof.ssa Ida Abate, biografa e docente di Lettere latine e greche del Giudice Livatino, scomparsa da qualche anno, con l’assegnazione in questa Sezione di un Premio Speciale alla memoria della Prof.ssa Ida Abate. Quest’anno il Premio è stato assegnato all’unanimità al Poeta Giovanni Macrì di Barcellona Pozzo di Gotto (Messina), per la poesia: “ Giustizia”.

La Giuria ha, inoltre, reso noto i nominativi delle Personalità che si sono distinte nel campo della Cultura, della Legalità e della Musica, a cui sono stati conferiti i Riconoscimenti Internazionali.

Per la Cultura il Riconoscimento Internazionale è stato assegnato a Corrado Augias, Giornalista, Scrittore e Conduttore Tv.

Motivazione: “Corrado Augias, talento straordinario, con alle spalle una carriera strepitosa. Si è imposto per grande competenza e acume, come protagonista nel panorama culturale italiano, sia da Giornalista, che da Scrittore e Conduttore televisivo di grande caratura, interpretando con professionalità le realtà sociali, economiche e politiche del nostro tempo”.

Per la Legalità il Riconoscimento Internazionale è stato assegnato a Don Antonio Coluccia, Fondatore dell’Opera Don Giustino Onlus.

Motivazione: “Viene premiato per il suo impegno concreto contro la mafia. Conduce con coraggio una lotta quotidiana per il rispetto e la difesa della legalità, con la sua opera sociale e di recupero a favore dei ragazzi che vogliono uscire dalla spirale della tossicodipendenza e delle persone in difficoltà. Grazie a Don Antonio sperimentano l’abbraccio di Dio e riscoprono il valore della vita e della dignità”.

Per la Musica il Riconoscimento Internazionale è stato assegnato al M° Giovanni Allevi, Pianista, Compositore e Direttore d’orchestra.

Motivazione: “Al M° Giovanni Allevi, Pianista, Compositore e Direttore d’orchestra, di straordinario talento e carisma. Le sue stupende composizioni, che rivisitano la tradizione classica e si fondono con le nuove tendenze contemporanee, lo hanno portato a calcare i più importanti palcoscenici del mondo, che hanno esaltato le sue sublimi qualità artistiche”

Il Presidente del Premio Internazionale di Poesia “Rosario Angelo Livatino ”, Poeta e Scrittore Rosario La Greca, ringrazia di vero cuore tutti i poeti che hanno partecipato all’importante iniziativa, la qualificata Giuria che ha esaminato e vagliato con competenza e imparzialità tutti gli elaborati pervenuti, la Segreteria Organizzativa, che ha operato con grande disponibilità e incisività e la Prof.ssa Grazia Gullotti Scalisi, ex Dirigente Scolastico in quiescenza, che ha svolto con grande capacità il delicato e significante compito di scrivere le “motivazioni” delle poesie vincenti.

Infine, il Presidente nel rivolgere un ringraziamento particolare all’Accademia Città di Udine e all’Associazione culturale onlus di Torino ”ELOGIO DELLA POESIA”, per avere concesso il Patrocinio Morale, comunica che il contributo di beneficenza è stato devoluto alla Fondazione L’Albero della Vita onlus di Milano, per il progetto “Varcare la Soglia”, che si prefigge di aiutare nelle periferie disagiate di Milano, Genova, Palermo, Napoli, Catanzaro e Perugia, le famiglie che vivono in condizione di grande difficoltà, fornendo loro pacchi viveri mensili e promuovendo attività di sostegno scolastico ai bambini.

LA SEGRETERIA ORGANIZZATIVA DEL PREMIO
Il Responsabile: Luigi La Greca

Servizio Emittente televisiva Onda Tv  del 23 Marzo 2021

ARTICOLI DI STAMPA

ALBO D’ORO

 2,168 Visite Totali,  2 Visitatori di Oggi